La ricerca del perfetto abbinamento Gourmind: Cappellaccio Aglianico Doc

La ricerca del perfetto abbinamento Gourmind: Cappellaccio Aglianico Doc

La ricerca del perfetto abbinamento Gourmind: Cappellaccio Aglianico Doc

Cappellaccio Aglianico Doc - Rivera - Castel del monte

Spinti dalla ricerca del perfetto abbinamento Gourmind, siamo inciampati su una roccia o precisamente un cappellaccio.  

Il Cappellaccio, coltivato sulle colline calcaree della zona DOC Castel del Monte, prende il suo nome dalla crosta calcarea a 30-40 cm di profondità che è necessario rompere per poter piantare i vigneti.

La varietà Aglianico è un vitigno antico, probabilmente originario della Grecia e introdotto in Italia intorno al VII-VI secolo a.C.. Conosciuto oggi come il vino nobile del Sud.

La sua struttura importante è ingentilita dall’affinamento in rovere francese per 12 mesi e bilanciata dalla fresca acidità tipica della varietà. Il suo bouquet elegante, armonico e complesso lo rendono adatto ad accompagnare piatti saporiti a base di carne e formaggi stagionati. Servire a temperatura di cantina.

CARATTERISTICHE

  • Focus varietà: 100% Aglianico
  • Vendemmia: Seconda settimana di Ottobre. Resa di 90-100 q/ha
  • Vinificazione: Macerazione per 12-14 gg a 28°C con rimontaggi e delestage.
  • Affinamento: 12 mesi, 50% in barrique di rovere francese e 50% in botti da 50 hl in rovere di Slavonia - 12 mesi in bottiglia.
  • Note di degustazione: Rosso granato; bouquet intenso tipico della varietà con note di frutta rossa matura, cuoio e spezie; palato caldo e pieno, di grande struttura, finale lungo e con equilibrata chiusura tannica.
  • Capacità di invecchiamento: 5-6 anni
  • Grado alcoolico: 13,5%

 

La tua lista della spesa
×
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gourmind.com Ulteriori informazioni